POLONIA-TURISMO.IT

 

INFO GENERALI

 

 

 

DOVE DORMIRE

 

 

 

VIAGGIARE IN POLONIA

 

VARSAVIA

 

 

CRACOVIA

 

 

 

NOLEGGIO AUTO

 

 

 

 

Curiosità sulla Polonia

 

ALCUNE CURIOSITA’ E NOTIZIE VARIE:


La Polonia è un paese dalla forte tradizione cattolica e gran parte delle sue feste e delle sue tradizioni sono di origine cattolica.
Tra le festività più sentite vi sono sicuramente la Pasqua e il Natale.

Quest'ultimo, in particolare è una festa fortemente sentita ed ancora oggi molto legata ad antiche tradizioni culturali, si consumano spesso cibi speciali, e riprendono vita alcune usanze particolari, associate ad atmosfere tipicamente natalizie.

Tra le altre feste, se ne ricordano alcune molto particolari:

Festa di Primavera (21 marzo): amatissima da bambini e studenti che celebrano l'arrivo della nuova stagione saltando la scuola.

Festa del Bambino (1 Giugno): per ricordare i diritti dei bambini nella famiglia e nella società i più piccoli vengono festeggiati con regalini e dolcetti.

Notte di san Giovanni (24 Giugno): è la notte dell’amore e del matrimonio, durante questa notte (la piu’ breve dell’anno) la felce fiorisce e la tradizione, vuole che chi la scopra per prima avrà fortuna e denaro.

Vigilia della festa di sant’Andrea (29 Novembre): festa dalle origini pagane legate al mistero, alla magia ed alla superstizione.

 

 

Una curiosità: il Monte Giewont (alto 1895 m.) è chiamato anche “il cavaliere addormentato” e secondo una legenda il cavaliere (che dovrebbe rappresentare lo spirito del grande re Boleslaw) dorme da secoli ma si sveglierà, in caso di bisogno, per proteggere la Polonia.

L'inno nazionale polacco è Mazurek Dąbrowskiego (Mazurka di Dąbrowski), conosciuto anche come il canto Pieśń Legionów Polskich we Włoszech (Canto delle legioni polacche in Italia), scritto nel luglio del 1797 a Reggio Emilia, da Józef Wybicki, tenente dell'armata polacca del generale Jan Henryk Dąbrowski

Il vessillo nazionale della Polonia è una delle bandiere europee più semplici: una banda superiore bianca, e un'inferiore rossa, di uguale larghezza. La bandiera polacca è stata conservata nelle sue forme originarie per tutto il periodo del governo comunista, a differenza di quelle di quasi tutti gli altri Stati sottomessi al dominio sovietico.

Polonia.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 

 




HOTEL DELLA POLONIA Dove soggiornare

CUCINA POLACCA Semplice ma sostanziosa

CURIOSITA' Tradizioni, feste

CRACOVIA Splendida e suggestiva